23 OTTOBRE 2017

PROCLAMAZIONE DEL BALIATO E NUOVE INVESTITURE

La sera dello scorso 14 ottobre 2017 si è svolta presso la Chiesa Capitolare del Sacro Cuore in Monreale la “Veglia d’armi” per i novizi che l’indomani avrebbero ricevuto l’investitura.

Il rito, che è stato caratterizzato da forte tensione spirituale, è stato presieduto dall’Arcivescovo di Monreale ed Assistente Spirituale del Baliato Mons. Michele Pennisi, assistito dal Gran Maestro Bruno Platter dal Procuratore Generale presso la Santa Sede Lorenzo Meissner, alla presenza di vari sacerdoti dell’Ordine.

Il rito si è svolto con la recita della Compieta e l’adorazione eucaristica, durante la quale Padre Lorenzo Meissner ha tenuto una intensa riflessione, e si è concluso con la benedizione eucaristica.

L’indomani, presso la Chiesa di San Matteo al Cassaro in Palermo si è celebrato il solenne pontificale per l’investitura di tre sacerdoti ed otto laici, presieduto dal Gran Maestro Bruno Platter e concelebrato da Padre Lorenzo Meissner Procuratore Generale presso la Santa Sede, Mons. Gaetano Tulipano Assistente Spirituale Vicario del Baliato, e da vari sacerdoti dell’Ordine, alla presenza delle delegazioni del Sovrano Ordine di Malta, dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio e dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, nonché delle congregazioni laicali aventi sede presso la Chiesa di San Matteo.

La cerimonia si è aperta con la lettura dei decreti di elevazione a Baliato della Commenda Autonoma e dell’erezione della nuova Commenda di Santa Venera al pozzo presso la Diocesi di Acireale, alla quale hanno fatto seguito due messaggi di saluto del Balivo Prof. Avv. Pino Zingale famOT e del nuovo Commendatore di Santa Venera Prof. Avv. Antonino Longo famOT.

Il pontificale, quindi, al quale hanno assistito anche due Vescovi Anglicani, è proseguito secondo il rituale dell’Ordine, accompagnato dai canti del Coro dell’Associazione Filarmonica Santa Cecilia di Agrigento.

Alla fine della cerimonia tutti i confratelli, poi, si sono intrattenuti a pranzo presso un ristorante del centro storico di Palermo, con pietanze tipiche della tradizione siciliana.

 

 

La consultazione del sito dell'Ordine Teutonico Sicilia prevede l'utilizzo di cookie. La prosecuzione della navigazione si intende come implicita accettazione di tale condizione.