IL GOVERNO DELL’ORDINE

Il governo dell'ordine

L’Ordine Teutonico, sin dalla sua fondazione, è governato da un Gran Maestro, il quale, dopo la riforma del 1929, è sempre un membro dell’Ordine con professione di voti solenni che, al momento dell’elezione da parte del Capitolo Generale, assume il rango di Abate Generale (Mitrato), cioè con onori, prerogative e giurisdizione di Ordinario (Vescovo) su tutte le chiese ed istituti appartenenti all’Ordine.

Il Gran Maestro è assistito da un Consiglio Generale.

Come grandi cariche dell’Ordine sono previsti pure un Vice Gran Maestro, un Segretario Generale, un Tesoriere Generale ed un Procuratore Generale, quest’ultimo con l’incarico di rappresentare l’Ordine ed il Gran Maestro presso la Santa Sede e le Ambasciate accreditate presso la Sede Apostolica.

Sua Eccellenza Reverendissima l'Abate Generale Bruno Platter - a capo - 65° Gran Maestro dell'Ordine Teutonico
Sua Eccellenza Reverendissima l'Abate Generale Bruno Platter OT
65° Gran Maestro dell'Ordine Teutonico

 

 

Rev.mo Padre Laurentius Meißner Vice Gran Maestro e Procuratore Generale presso la Santa Sede

Rev.mo Padre Laurentius Meißner OT
Vice Gran Maestro e Procuratore Generale presso la Santa Sede

 

 

Rev.mo Padre Olaf Wurm Segretario Generale

Rev.mo Padre Olaf Wurm OT
Segretario Generale

 

Rev.mo Padre Frank Bayard Tesoriere Generale

Rev.mo Padre Frank Bayard OT
Tesoriere Generale

 

 

 

La consultazione del sito dell'Ordine Teutonico Sicilia prevede l'utilizzo di cookie. La prosecuzione della navigazione si intende come implicita accettazione di tale condizione.