Armoriale

La Commenda di Santa Maria degli Alemanni – Sicilia, nel rispetto della antiche tradizioni araldiche dell’Ordine Teutonico, sollecita i propri membri a dotarsi, se già non ne siano in possesso a titolo personale o familiare, di uno stemma araldico che, in quanto membri dell’Ordine, viene accollato alla croce teutonica e porta, pendente dal nastro bianco e nero, la croce di “Familiare dell’Ordine Teutonico”.

Tutti gli stemmi riportati in questa Sezione sono stati certificati dal Cronista de Armas de Castilla y León, in forza del Decreto della Giunta di Governo di Castiglia e León del 9 marzo 1991, del Real Decreto del 29 luglio 1915 e del Decreto del Governo Nazionale Spagnolo del 13 aprile 1951, o da altra Autorità Araldica Pubblica. Gran parte di essi sono stati disegnati dall’Araldista Fernando Martínez Larrañaga, Accademico Ordinario dell’Accademia Teutonica Enrico VI di Hohenstaufen.

STEMMI DEI COMMENDATORI

 
Cfr. Pino Zingale famOT – Commendatore di Santa Maria degli Alemanni
(2009 – in carica)

 

STEMMI DEI FAMILIARI

 
Cfr. Attilio Floresta famOT

 

 
Cfr. Giuseppe Canzone famOT

 

 
Cfr. Vincenzo Fontana famOT

 

 
Cfr. Antonino Longo famOT

 

 
Cfr. Alessandro Pompili famOT

 

 
Cfr. Francesco Paolo Tronca famOT

 

 
Cfr. Salvatore Sammartino famOT

 

 
Cfr. Paolo Scollo famOT

 

 
Cfr. Don Rosario Sciacca famOT

 

 
S.E. Rev.ma Cfr. Mons. Michele Pennisi famOT

 

 
Cfr. Luis Fernando de Castro Valle famOT

 

 
S.E. Rev.ma Cfr. Mons. Antonino Raspanti famOT

 

 
Cfr. Alfredo Escudero y Díaz-Madroñero famOT  

 
Cfr. Paolo Arfilli famOT  



Cfr. Sebastiano Lipari famOT



Cfr. Gualtiero Cataldo famOT



Cfr. Salvatore Bentivegna famOT



Cfr. Claudio Chaques famOT



Cfr. Baldassare Quartararo famOT



Cfr. Diego Cannizzaro famOT



Cfr. Riccardo Zorzut famOT



Cfr. Michael Reiss Von Filski famOT


 

La consultazione del sito dell'Ordine Teutonico Sicilia prevede l'utilizzo di cookie. La prosecuzione della navigazione si intende come implicita accettazione di tale condizione.