ACCADEMIA TEUTONICA

“ENRICO VI DI HOHENSTAUFEN”

La Commenda Autonoma “Santa Maria degli Alemanni” ha istituito, con l’approvazione del Gran Magistero, l’Accademia Teutonica “Enrico VI di Hohenstaufen”, la quale ha come finalità quelle di:

1) promuovere incrementare studi e pubblicazioni nel settore della presenza dei cavalieri teutonici e degli altri Ordini Religiosi Militari in Sicilia e nel Mediterraneo, nonché delle confraternite storiche siciliane e del Sud Italia;

 Stemma dell’Accademia
2) promuovere e coordinare, organizzare e attuare, anche per conto di altri Enti, iniziative su fatti inerenti la storia dell’Ordine Teutonico e degli altri Ordini Religiosi Militari, nonché delle confraternite storiche siciliane e del Sud Italia, di interesse culturale, didattici o divulgativi, letterari ed artistici, curando relazioni con istituzioni similari in ogni parte del mondo;

3) pubblicare opere che rientrino nelle finalità religiose e storico culturali dell’Ordine Teutonico;

4) organizzare convegni di studi, concorsi, convivi e premi sulle materie specifiche di interesse dell'Istituzione.
 
Gli Accademici sono suddivisi in quattro categorie:
  • a)Accademici Onorari: possono essere nominati tali, insigni personalità del mondo accademico sociale, economico, politico, militare e religioso alle quali, per posizione o attività professionale non sia possibile richiedere una collaborazione attiva e continuativa. A tale categoria possono essere, del pari, ascritte persone giuridiche, enti ed istituzioni che abbiano in qualche modo contribuito al prestigio ed alle opere dell’Ordine Teutonico.
  • b)Accademici Ordinari: possono essere nominati tali professori universitari, scienziati, studiosi, artisti, professionisti.
  • c)Accademici Teutonici: possono essere ascritti a tale categoria, a domanda, tutti i membri e familiari dell’Ordine Teutonico che ne facciano richiesta e che si obbligano al pagamento della quota di sostegno all’Accademia nella misura di € 50,00 annue, oltre € 100,00 per l’ammissione. Il Rettore può dispensare, nel caso in cui la nomina avvenga d’ufficio, dal versamento delle relative quote.
  • d)Accademici Collaboratori: possono essere ascritti a tale categoria, a domanda o d’ufficio, coloro che con il proprio supporto finanziario e con la propria opera intendano collaborare e sostenere le attività dell’Accademia. La quota di ammissione è stabilita nella misura di € 100,00, oltre la quota annua di € 50,00; il Rettore può dispensare, nel caso in cui la nomina avvenga d’ufficio, dal versamento delle relative quote.

Enrico VI di Hohenstaufen
Tutti gli Accademici portano, come segno distintivo, la medaglia dell’Accademia, appesa al collo ad un nastro di colore bianco e nero, con sul fronte l’immagine di Enrico VI circondata dalla dicitura Accademia Teutonica Enrico VI di Hohenstaufen e sul retro lo stemma dell’Accademia.
Al Gran Maestro dell’Ordine Teutonico è riservato l’alto patronato sull’Accademia.

Sarcofago di Enrico VI di Hohenstaufen nella Cattedrale di Palermo
Il Rettore ed il Cancelliere dell’Accademia sono nominati dal Commendatore di Santa Maria degli Alemanni per la durata di quattro anni.
Attuale Direttore Scientifico dell’Accademia è il Prof. Hubert Houben famOT, membro del Baliato ad Tiberim di Roma, professore ordinario di storia medievale presso l’Università del Salento e direttore del Centro interdipartimentale di ricerca sull’Ordine Teutonico nel Mediterraneo (CIROTM).


Fronte e retro della Medaglia Accademica
 
 

La consultazione del sito dell'Ordine Teutonico Sicilia prevede l'utilizzo di cookie. La prosecuzione della navigazione si intende come implicita accettazione di tale condizione.