30 novembre 2011

S.A.R. leopold nicolaas isu nisnoni

raja di kupang e Luirai di Sonbai Kecil

nominato Accademico D’ONORE

dell’Accademia Teutonica

“Enrico VI di Hohenstaufen”

 

 

Leopold Nicolaas Isu Nisnoni, Raja (Re) di Kupang e Luirai (Principe) di Sonbai Kecil, è nato il 20 marzo 1936, figlio maggiore del Raja Obe Alfonsus Nisnoni.

Alla morte del padre, il 14 novembre 1992, gli è succeduto come Capo della Casa Reale di Kupang, piccolo regno indonesiano sull’isola di Timor. E’ sposato ed ha tre figlie.

Il padre, il Raja Alfonsus, è stato privato del suo status di Sovrano nel 1960 quando la Repubblica di Indonesia abolì tutti i regni dell’Isola di Timor.

E' stato il primo Raja cristiano a frequentare il Royal Festival indonesiano, tradizionalmente islamico.

E’ patrono di una fondazione di beneficenza per l'istruzione dei bambini svantaggiati; attualmente svolge il ruolo di Vice-Rettore del Consiglio dei Rajas timoresi, parla correntemente sei lingue ed è un'autorità sulla storia e le tradizioni del suo Paese.

Nel gennaio 1993 é stato ufficialmente riconosciuto dal Governo indonesiano come Capo della Casa Reale di Kupang.

Il Kupang, oggi in territorio di Timor Ovest, fino al 1850 apparteneva al Portogallo e passò in mano olandese fino al 1945, anno in cui fu annesso all’Indonesia. La sua popolazione è prevalentemente cattolica.

 

 

28 novembre 2011

IL PROF. MANUEL FUERTES DE GILBERT Y ROJO

BARÓN DE GAVÍN

NOMINATO ACCADEMICO ORDINARIO

DELL’ACCADEMIA TEUTONICA

“ENRICO VI DI HOHENSTAUFEN”

 

 

Manuel Fuertes de Gilbert y Rojo,  Barón de Gavín, Avvocato, Professore emerito di Diritto Costituzionale presso la Universidad Complutense de Madrid, Membro corrispondente della Reale Accademica di Storia e di quella di Giurisprudenza e Legislazione di Spagna, è membro effettivo della Società Spagnola di Studi Medievali, Segretario Generale della Fondazione Culturale della Nobiltà spagnola, dell'Advisory Board del Journal Emblemata, Direttore della Cooperazione Internazionale della Confederazione latino-americana di Scienze Genealogica e Araldica, rappresentante della Spagna alla Confédération Internationale de Généalogie et d'Héraldique ed all’ICOC, Accademico effettivo della Real Accademia Matritense di Araldica e Genealogia di Spagna.

E’ docente presso la UNED (Universidad Nacional de Educación a Distancia) nel MASTER EN DERECHO NOBILIARIO Y PREMIAL, HERÁLDICA Y GENEALOGÍA.

E’ autore di moltissime pubblicazioni su temi di storia generale, genealogia, araldica e nobiltà, una delle quali – l’unica in Spagna in epoca recente - sulla storia dell’Ordine Teutonico in Spagna.

 

25 novembre 2011

Nuove investiture nel baliato d’austria

 

Lo scorso 19 Novembre 2011, nella Chiesa di Santa Elisabetta, Sede del Gran Magistero dell’Ordine a Vienna, ha avuto luogo l’investitura solenne di 11 nuovi familiari dell’Ordine.

Il solenne pontificale è stato presieduto dal Gran Maestro S. E. Rev.ma l’Abate Generale Bruno Platter.

Molti gli ospiti riuniti nella chiesa: familiari, le famiglie e gli amici dei candidati, oltre ai frati dell’Ordine.

 

Il Gran Maestro ha imposto ai neo Familiari la croce dell’Ordine ed il mantello, ed ha consegnato il rosario, segno di preghiera per la Chiesa, per il popolo e per la cura del proprio rapporto con Dio.

Al termine della celebrazione eucaristica è stato cantato un solenne Te Deum di ringraziamento.

 

 

23 novembre 2011

L’ASSOCIAZIONE FILARMONICA

SANTA CECILIA DI AGRIGENTO

nominatA Accademico D’ONORE

dell’Accademia Teutonica

“Enrico VI di Hohenstaufen”

 

 

L’Associazione Filarmonica Santa Cecilia di Agrigento, attualmente presieduta dal dr. Giuseppe Montana Lampo, è nata nel 1982 e svolge attività di ricerca e promozione della cultura musicale, privilegiando la valorizzazione delle fonti musicali siciliane.

Il Coro dell’Associazione, erede dello storico Coro della Basilica dell’Immacolata di Agrigento, fondato nel 1960 dal Maestro Mons. Giuseppe Pellitteri, oltre alla ordinaria attività concertistica realizzata annualmente in ambito regionale, ha effettuato tournée in Italia (Lazio, Toscana, Umbria e Veneto) e all’estero (Gran Bretagna, Germania, Belgio, Olanda, Svizzera, Francia, Stati Uniti, Portogallo e Spagna), patrocinate dall’Unione Europea, dal Senato della Repubblica, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Regione Siciliana.

Ha inoltre partecipato a numerosi concorsi nazionali corali, ai Festival internazionali di Esch e Cardiff  ed alla Rassegna Internazionale “Panatenee Pompeiane”.

Dal 1999 collabora in Vaticano con la Cappella Musicale Pontificia “Sistina” in occasione di solenni celebrazioni presiedute dal Papa, tra le quali si annoverano: la conclusione del Grande Giubileo del 2000 e l’annuale Giornata Mondiale della Pace, dal 2001 al 2008.  

Dal 2006 organizza e partecipa in Agrigento all’evento musicale “Cori in Concordia, nella Valle dei Templi il Canto della Pace”, ideato e diretto dal Maestro  Giuseppe Liberto.

Dal 1990 partecipa a periodici progetti formativi dedicati alla vocalità e all’interpretazione del canto corale, curati, nel tempo, dai Maestri P. Evengelista Nicolini, Giorgio  Mazzucato, Umberto Rinaldi e Giuseppe Dalli Cardillo.

Il repertorio comprende le più belle pagine della polifonia rinascimentale, barocca e  contemporanea, nonché numerose opere del ricco patrimonio  musicale siciliano.

L’11 dicembre, nella Cattedrale di Cefalù, accompagnerà il solenne Pontificale per le investiture nella Commenda di Santa Maria degli Alemanni di Sicilia, che sarà celebrato dal Gran Maestro dell’Ordine Teutonico S. E. Rev.ma l’Abate Generale Bruno Platter.

 

M° Alfonso Lo Presti 

Il Coro è accompagnato dal M° Marisa Bonfiglio e diretto dal M° Alfonso Lo Presti.

Alcune delle più apprezzate esecuzioni sono state trasmesse dalla RAI, da MEDIASET, Radio Vaticana e da altre reti radiotelevisive europee ed USA.

 

 

 

21 novembre 2011

S. E. REV.MA MONS. JULES MIKHAEL AL-JAMIL

PROCURATORE PRESSO LA SANTA SEDE

DEL PATRIARCATO DI ANTIOCHIA DEI SIRI

NOMINATO ACCADEMICO ORDINARIO

DELL’ACCADEMIA TEUTONICA

“ENRICO VI DI HOHENSTAUFEN”

 E FAMILIARE DELL’ORDINE TEUTONICO

 

 

Mons. Jules Mikhael Al-Jamil è nato a Karakosche, in Iraq, il 18 novembre del 1938.

Dopo aver completato gli studi canonici è stato ordinato sacerdote il 7 giugno del 1964. E’ stato nominato arcivescovo il 1º agosto 1986 e consacrato il 9 novembre 1986.

Attualmente è arcivescovo titolare di Takrit dei Siri, Procuratore a Roma del Patriarcato di Antiochia dei Siri (Libano) e, dal 7 giugno 1997, è diventato rettore della chiesa di Santa Maria in Campo Marzio. Dal 2002 è anche Visitatore Apostolico per i fedeli Siri residenti in Europa Occidentale.

Il patriarcato di Antiochia dei Siri (in latino: Patriarchatus Antiochenus Syrorum) è la sede patriarcale della Chiesa cattolica sira, attualmente retta dal Patriarca Ignace Youssif III (Ephrem) Younan.

Il patriarcato ha sede a Beirut. Diocesi propria del patriarcato è l'eparchia di Beirut dei Siri, che conta 5 parrocchie.

Dal Patriarcato di Antiochia dei Siri dipendono direttamente gli esarcati patriarcali di Gerusalemme, Bàssora e Golfo e Turchia ed il Sudan, territorio, quest’ultimo, non costituito in circoscrizione ecclesiastica.

I cattolici siriaci sono oggi circa 150.000 nel mondo. Vivono soprattutto in Iraq (42.000), in Siria (26.000), in Turchia e circa 55.000 nella diaspora.

Mons. Al-Jamil il prossimo 10 dicembre, a Cefalù, presso la Chiesa della Santissima Annunziata riceverà le insegne accademiche e l’indomani, nel corso di un solenne Pontificale presso la Cattedrale di Cefalù, al quale assisteranno, tra gli altri, i Balivi di Roma e di Bolzano, riceverà, dalle mani del Gran Maestro S. E. Rev.ma l’Abate Generale Bruno Platter, la croce dell’Ordine Teutonico, divenendone membro come “Familiare”.

 

 

 
<< Start < Prev 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 Next > End >>

La consultazione del sito dell'Ordine Teutonico Sicilia prevede l'utilizzo di cookie. La prosecuzione della navigazione si intende come implicita accettazione di tale condizione.